fbpx
le migliori alternative a chatgpt

Le 13 migliori alternative a ChatGPT che ti lasceranno a bocca aperta nel 2024 (gratuite e a pagamento)

Che si tratti di sbloccare il telefono tramite riconoscimento facciale o di dire ad Alexa di riprodurre una canzone, l’intelligenza artificiale è ormai da tempo entrata nella nostra vita quotidiana

Ora puoi sfruttare la potenza dell’intelligenza artificiale anche per scrivere. 

Al tuo comando, gli AI Tools possono scrivere quell’articolo per il tuo blog che temevi di iniziare, scrivere codice, comporre e-mail o persino creare intere campagne di marketing dall’inizio alla fine (vedi il video qui sotto) creando un nuovo mercato incentrato sull’ AI Copywriting.

Sebbene ChatGPT abbia fatto molto scalpore raggiungendo i 100 milioni di utenti in un lasso di tempo relativamente breve, la sua popolarità lo ha reso inaffidabile per l’uso quotidiano poiché i suoi server sono spesso saturi.

Ma la cosa buona è che ci sono molti altri strumenti AI che sono altrettanto capaci e disponibili ogni volta che ne hai bisogno. 

Ho quindi messo insieme un elenco dei migliori strumenti di scrittura basati sull’intelligenza artificiale disponibili sul mercato al giorno d’oggi per portare la tua attività al livello successivo.

Prima di iniziare però, ti consiglio di dare un’occhiata anche a quella che è la lista dei migliori libri sull’intelligenza artificiale così che tu possa comprenderne a pieno le potenzialità, come sfruttarla e dov’è diretta.

Tabella dei Contenuti

Le 13 migliori alternative a ChatGPT che ti lasceranno a bocca aperta nel 2024 (gratuite e a pagamento)

In questa lista definitiva troverai le migliori alternative a ChatGPT, quindi se ti stai chiedendo “cosa usare al posto di ChatGPT” in questo articolo troverai la risposta che cerchi.

Ho testato e selezionato accuratamente ogni tool per poterti portare, come sempre, il miglior contenuto possibile.

Iniziamo.

1. Jasper

Strumento di scrittura di contenuti Jasper AI in uso (screenshot)

Se stai cercando uno strumento per creare contenuti di lunga durata come post di blog, Jasper (precedentemente chiamato Jarvis) è considerato lo standard del settore. 

Puoi provarlo gratuitamente per 7 giorni con un numero di parole illimitato.

Se lavori a fianco di un team di creatori di contenuti, Jasper AI è particolarmente adatto alle tue esigenze. 

Puoi avere più utenti, in modo che tutti possano lavorare insieme sui contenuti.

Ci sono una serie di modelli predefiniti (a quanti puoi accedere dipende dal piano tariffario scelto) per creare tipi specifici di contenuti, come script di YouTube, caption di Instagram e contenuti di LinkedIn. 

Puoi persino utilizzare Jasper AI per i contenuti di e-commerce come i punti elenco dei prodotti.

Puoi integrare Jasper con SurferSEO per ottimizzare i tuoi contenuti anche per i motori di ricerca.

Pro:

  • Jasper può creare lunghi passaggi di contenuto (oltre 1.000 caratteri) da un singolo prompt.
  • Puoi utilizzare Jasper per scrivere contenuti in oltre 30 lingue diverse.
  • C’è un’estensione Jasper Chrome in modo da poter utilizzare Jasper ovunque tu scriva: che include Google Docs, WordPress e altro.
  • Jasper impara mentre lo usi, il che significa che i tuoi contenuti avranno gradualmente più della tua personalità e voce naturale nel tempo.
  • Puoi utilizzare il piano “Boss Mode” per produrre articoli più lunghi, che include una funzione “Ricette” che ti consente di creare diversi tipi di contenuti, come un articolo di blog dove recensisci un prodotto. Ciò consente anche di riscrivere ed espandere il contenuto esistente.

Contro:

  • Ottieni solo un determinato numero di parole ogni mese, quindi se dai a Jasper un suggerimento che non si traduce in contenuti utili, hai esaurito parte del tuo credito.
  • Dovrai pagare un extra se desideri il rilevamento del plagio (fornito tramite una partnership con Copyscape).
  • Il piano gratuito è limitato a soli 5 giorni e per accedervi dovrai inserire i dati della tua carta di credito.

Prezzo: a partire da $49/mese (fatturato annualmente): questo ti consente di generare fino a 50.000 parole/mese.

2. WriteSonic

Esempio di screenshot dello strumento di scrittura AI di Writesonic

Writesonic crea automaticamente contenuti ottimizzati per la SEO

Puoi usarlo per l’intero processo di scrittura del tuo blog, dall’ottenere idee alla creazione di uno schema fino alla scrittura di un articolo completo.

Writesonic può produrre più alternative tra cui scegliere, rendendo più facile trovare un pezzo finito che rifletta pienamente il tuo stile.

Oltre a scrivere post e articoli di blog, puoi utilizzare AI Writer di Writesonic per produrre contenuti di marketing (come e-mail di vendita) e anche contenuti più lunghi come ebook. 

È anche in grado di gestire cose come descrizioni di schede prodotto ottimizzate per la SEO, copy per le tue Ads e testi per landing page

Writesonic offre anche un chatbot chiamato ChatSonic.

Pro:

  • Writesonic offre molte opzioni diverse per una vasta gamma di casi d’uso, tra cui descrizioni di prodotti, tweet, caption per Instagram, call to action e tipi ancora più specialistici come descrizioni di elenchi di immobili e testi di canzoni.
  • C’è una funzione “Crea la tua intelligenza artificiale” che ti consente di “addestrare Writesonic a scrivere esattamente quello che vuoi”.
  • Puoi scegliere tra diversi livelli di qualità (il premium costa di più): economico, medio, buono e premium. Se hai a disposizione 19.000 parole premium, potresti ottenere molti più contenuti abbassando la qualità. Ciò ti consente di utilizzare fino a 190.000 parole economiche.
  • Writesonic è un po’ più economico di Jasper, anche se si opta per parole di alta qualità, inoltre non è necessario inserire i dettagli della carta di credito per la prova gratuita.

Contro:

  • Come Jasper, Writesonic fa pagare per parola, il che significa che potresti finire per spendere un sacco di soldi per contenuti che non sono adatti alle tue esigenze (specialmente se non riesci a capire come sfruttare il sistema a dovere).
  • Se desideri creare articoli di lunga durata in un solo passaggio, dovrai eseguire l’upgrade a un piano a pagamento. Non puoi utilizzare la funzione di scrittura istantanea di articoli di lunga durata sul piano gratuito.

Prezzo: da 12,67$ al mese (fatturati annualmente): questo ti dà fino a 47.500 parole premium al mese.

3. Copy.ai

Screenshot Copy.ai (Miglior esempio di strumenti di scrittura AI)

CopyAI è uno scrittore di articoli basato sull’intelligenza artificiale progettato per post di blog e copy di marketing (come le e-mail). 

Ha molti strumenti e modelli diversi per produrre anche tutti i tipi di altri tipi di contenuto. 

Se hai bisogno di un copy per i social media o delle descrizioni per schede prodotto, CopyAI avrà un’opzione per te.

Pro:

  • A differenza di Jasper e Writesonic, CopyAI ha un piano veramente gratuito, che ti consente di produrre fino a 2.000 parole al mese. Questo piano include l’accesso a tutti i loro strumenti, oltre a una prova gratuita di 7 giorni del piano pro.
  • Se opti per il piano pro, non c’è limite al numero di parole che puoi produrre. Ciò significa che puoi sperimentare molte idee e suggerimenti diversi, senza rischi.
  • Puoi creare contenuti in oltre 25 lingue diverse con il piano pro. (Il piano gratuito offre solo contenuti in inglese.)
  • CopyAI ti offre più opzioni tra cui scegliere mentre crei contenuti: puoi copiarli, salvarli, rimuoverli o chiedere a CopyAI di darti più contenuti come questo.
  • L’interfaccia e il flusso di lavoro sono facili da gestire, anche se non hai mai utilizzato uno strumento di copywriting AI.

Contro:

  • Alcune funzionalità come la procedura guidata per gli articoli di blog hanno diversi passaggi in cui è necessario rivedere e potenzialmente modificare il contenuto: sebbene questo sia un vantaggio in molti modi, potrebbe anche rallentare notevolmente il processo di creazione del contenuto.
  • Come con qualsiasi IA, a volte otterrai risultati strani o addirittura privi di senso. Ad esempio, il generatore di analogie ha offerto questo paragone tra “blog” e “giardinaggio”: “Il giardinaggio è come il blog in questo: entrambi comportano molte ore di lavoro all’aperto”.

Prezzo: da 36$ al mese (fatturati annualmente) per parole illimitate e 5 utenti

4. RightBlogger

Rightblogger AI strumento intelligenza artificiale per blogger

RightBlogger è stato creato per essere la suite completa di strumenti per la creazione di contenuti basati sull’intelligenza artificiale per i blogger.

È la cassetta degli attrezzi che vorrei aver avuto quando ho iniziato il mio viaggio da blogger. 

Se vuoi portare il tuo processo di creazione di contenuti al livello successivo, RightBlogger ti aiuterà a scrivere contenuti più velocemente e più SEO-friendly per il tuo blog.

Sfruttando la potenza dell’intelligenza artificiale, RightBlogger rende più facile che mai creare contenuti accattivanti e di alta qualità con un semplice clic. 

Ecco solo alcune delle funzionalità che rendono RightBlogger l’ultimo strumento di creazione di contenuti basato sull’intelligenza artificiale per i blogger:

  • Creazione automatizzata di contenuti: genera contenuti di alta qualità in modo rapido e semplice con gli strumenti di creazione di contenuti basati sull’intelligenza artificiale di RightBlogger.
  • Editor di contenuti intuitivo: l’editor di contenuti intuitivo semplifica la personalizzazione dei contenuti per renderli davvero tuoi (non è richiesta alcuna codifica o scrittura di prompt dettagliata in stile ChatGPT!).
  • Ottimizzazione SEO: ottimizza i tuoi contenuti per il successo sui motori di ricerca con gli strumenti SEO e la consapevolezza che ogni strumento è costruito con un’enfasi sulla generazione di contenuti progettati per posizionarsi bene nei motori di ricerca.

Quali tipi di strumenti di scrittura AI puoi aspettarti di sbloccare all’interno di RightBlogger?

Strumenti per la generazione di contenuti AI di RightBlogger

Ecco solo alcuni degli oltre 35 strumenti a cui avrai accesso illimitato all’interno di RightBlogger:

  • Scrittore di articoli, scrittore di elenchi, introduzione, paragrafo, conclusione.
  • Smart Suggest (ottieni idee per articoli di blog in base all’URL del tuo blog), Generatore di idee per articoli di blog, Generatore di titoli.
  • Scrittore di FAQ, generatore di elenchi, strumento di riscrittura (strumento di parafrasi), accorciatore, espansore
  • Strumento di ricerca parole chiave (illimitato), meta title, meta description, cluster di parole chiave.
  • Titolo del video, descrizione del video, struttura dello script video, idee per i tweet, post di LinkedIn, post di Facebook, pin di Pinterest.
  • Riga dell’oggetto dell’e-mail, email fredda, invito all’azione, descrizione del prodotto, copy per annnunci, AIDA, caratteristica/vantaggio/risultato.
  • Summarizer (genera riassunti di testo), Content Filler, Explain Like I’m Five.

RightBlogger aggiunge ogni settimana alla piattaforma nuovi strumenti per i contenuti di intelligenza artificiale, inoltre gli abbonati hanno l’opportunità di suggerire nuovi strumenti e funzionalità, quasi tutti implementati entro poche settimane. 

Stanno anche lavorando su integrazioni con Google Docs, WordPress e su un’estensione di Chrome. 

Ora parliamo di alcuni dei pro e dei contro di RightBlogger rispetto ad altri strumenti di scrittura AI.

Pro:

  • RightBlogger genera di tutto, dai contenuti in forma breve come i paragrafi, introduzioni e conclusioni, fino a interi post di blog in forma lunga (fino a 2.000 parole di lunghezza) da un singolo prompt. Puoi mettere insieme post di blog ancora più lunghi utilizzando più prompt.
  • Al prezzo di $ 29,99/mese per un uso illimitato, è uno degli strumenti di generazione di contenuti AI più convenienti sul mercato.
  • Non ci sono limiti di utilizzo su RightBlogger, il che significa che puoi impazzire generando tutti i contenuti che desideri.
  • Puoi utilizzare RightBlogger per scrivere contenuti in oltre 10 lingue diverse (con ulteriore supporto in arrivo).
  • RightBlogger include uno strumento di ricerca per parole chiave e uno strumento per cluster di parole chiave per uso illimitato (nessun altro popolare strumento di generazione di contenuti basato sull’intelligenza artificiale offre questo tipo di funzionalità).

Contro:

  • Oggi, RightBlogger offre la generazione di contenuti in 11 lingue diverse, con supporto linguistico aggiuntivo in arrivo.
  • Non esiste una prova gratuita, quindi dovrai iscriverti per provare gli oltre 30 strumenti di blogging basati sull’intelligenza artificiale in RightBlogger (sebbene offrano una politica di rimborso e cancellazione senza domande).
  • Oggi non dispongono (ancora) di un’integrazione con WordPress o di un’estensione di Chrome per RightBlogger, sebbene entrambe siano attualmente in fase di sviluppo, per aiutarti a generare contenuti ovunque tu lavori, anche all’interno di Google Docs, WordPress e altro.
  • Con oltre 35+ strumenti di blogging basati sull’intelligenza artificiale, ci sono meno strumenti in RightBlogger oggi che in altri strumenti sul mercato.

Prezzo: $ 29,99/mese per uso illimitato (fatturato mensilmente). 

L’abbonamento annuale costa $299, con 2 mesi scontati su questo piano.

5. Anyword

Screenshot di Anyword AI Content Tool

Anyword è rivolto ai copywriter e offre un’ampia gamma di strumenti diversi per la scrittura basati sull’intelligenza artificiale, nonché strumenti di copywriting basati sui dati per aiutarti a creare contenuti e aumentare le vendite.

Puoi utilizzare Anyword per creare landing page, articoli di blog, annunci di Facebook, elenchi di prodotti e molto altro. 

Puoi persino usarlo per brevi contenuti come le righe dell’oggetto delle e-mail.

Come molti altri strumenti di intelligenza artificiale, produce contenuti per blog inventando prima un titolo, quindi producendo uno schema e un’introduzione prima di creare il corpo completo del contenuto.

Pro:

  • Anyword offre 30 lingue diverse (più di molti strumenti concorrenti) quindi non hai la limitazione di dover scrivere in inglese per poi tradurre il contenuto.
  • Esistono diversi piani per soddisfare gli utenti con esigenze diverse, compresi i piani aziendali per le aziende più grandi.
  • La prova gratuita di 7 giorni non richiede una carta di credito e ti offre 2.500 crediti di parole in modo da poter provare Anyword.
  • La procedura guidata del blog ha la possibilità di inserire le parole chiave SEO per il tuo articolo, qualcosa che la maggior parte degli strumenti di scrittura di contenuti AI non offre.
  • Quando l’intelligenza artificiale esce con i titoli dei post del blog, li ottimizza automaticamente e gli assegna un punteggio.
  • Durante la stesura del contenuto, hai la possibilità di includere istruzioni aggiuntive per l’intelligenza artificiale, come “includi statistiche” (oppure puoi semplicemente andare avanti e generare contenuto per ogni sezione del tuo articolo).
  • Puoi facilmente eseguire un controllo del plagio su tutto o parte del contenuto.

Contro:

  • A volte, l’intelligenza artificiale non segue istruzioni come “scrivere in uno stile divertente” e produce contenuti piuttosto blandi.
  • L’intervallo di tempo tra l’inserimento di un prompt e la ricezione del contenuto generato è sembrato un po’ più lungo rispetto ad altri tool di intelligenza artificiale.

Prezzo: da 24$ al mese (fatturati annualmente), fino a 20.000 parole al mese.

6. AI Writer

AI Writer Tool Suite (Screenshot)

AI Writer può creare post o articoli di blog semplicemente assegnandogli un titolo. 

Afferma di essere “la piattaforma di generazione di contenuti più accurata”, sebbene non sia particolarmente ovvio se (o perché) AI Writer sia più o meno accurato di altri strumenti.

AI Writer è molto concentrato sulla scrittura di articoli per blog: li produce in una volta sola, da un titolo. 

Questo è veloce ed efficiente, ma significa che è molto più difficile mettere a punto i risultati rispetto a strumenti che producono più opzioni tra cui scegliere.

Pro:

  • C’è una prova gratuita di 7 giorni che non richiede l’inserimento di alcun dettaglio della carta di credito.
  • Puoi utilizzare la funzione “Pubblica su WordPress” per pubblicare rapidamente i tuoi contenuti sul tuo blog WordPress.
  • C’è un editor SEO integrato che puoi utilizzare per l’ottimizzazione on-page degli articoli del tuo blog.
  • Per ogni paragrafo che produce, AI Writer ha la possibilità di “mostrare testi di origine”, che ti consente di capire facilmente da dove l’IA ha ottenuto fatti o statistiche.

Contro

  • Gli articoli prodotti non hanno titoli, testo in grassetto o altre caratteristiche stilistiche e avranno bisogno di un bel po’ di modifiche semplicemente per apparire visivamente accattivanti.
  • Dovrai creare e attivare un account per iscriverti alla prova gratuita: non puoi utilizzare il tuo account Google esistente (cosa che molti altri strumenti di scrittura AI consentono).
  • AI Writer è molto lento durante la prova gratuita, impiegando ben due minuti prima ancora di iniziare a lavorare su ogni articolo. Se vuoi vedere rapidamente i risultati o provare molti input diversi, questo non è il miglior strumento di scrittura di contenuti AI per te.

Prezzo: da 29$ al mese per un massimo di 40 articoli.

7. INK

Strumento per la scrittura di contenuti AI di INK Editor (screenshot ed esempio)

INK è un creatore di contenuti che ti consente di produrre sia contenuti scritti che opere d’arte. 

Puoi usarlo per scrivere e ottimizzare i tuoi contenuti, oppure puoi farlo scrivere per te.

Come ChatGPT, ha un’interfaccia conversazionale, in cui puoi chiedergli di fare cose come Scrivi un titolo per il mio articolo sui suggerimenti social per le piccole imprese locali”.

Si concentra sulla scrittura di copy di vendita e articoli di post, quindi non ha framework per cose come le caption per i social media e altri contenuti in forma abbreviata offerti da molti altri strumenti di creazione di contenuti AI.

Pro:

  • Puoi inserire la tua parola chiave principale da ottimizzare durante la creazione dei contenuti, il che significa che INK Editor ti chiederà di eseguire attività specifiche per ottimizzare i tuoi contenuti.
  • INK Editor ha una gamma di funzionalità diverse oltre alla scrittura di contenuti AI, inclusi gli strumenti SEO: potresti quindi potenzialmente risparmiare denaro utilizzandolo.
  • Il piano gratuito non è limitato nel tempo. Ti consente di creare fino a 2.000 parole e 12 immagini al mese, oltre a eseguire 3 ottimizzazioni SEO ogni mese.

Contro

  • Alcuni aspetti dell’interfaccia non erano particolarmente intuitivi (o INK Editor non capiva i comandi). Dopo aver prodotto uno schema per un post come richiesto, ho quindi chiesto a INK di “scrivere un post basato su quello schema”. Invece, ha prodotto un’introduzione per un post diverso.
  • Il generatore artistico non ha funzionato quando l’ho provato, dando il messaggio “Qualcosa è andato storto. Riprovare più tardi!”

Prezzo: da 39$ al mese (fatturato annualmente)

8. Rytr

Rytr AI Blog Content Generator Tool (Screenshot)

Rytr è uno scrittore di contenuti AI potente ma molto economico, con un’interfaccia pulita e facile da usare. 

Il suo piano gratuito ti consente di creare fino a 10.000 caratteri di testo al mese.

Puoi decidere quanto creativo o fattuale rendere il tuo testo e puoi scegliere quante varianti creare (da una a tre ogni volta). 

Come molti altri generatori di contenuti AI, Rytr prima genererà idee per aricoli di blog, quindi potrai modificare questo testo prima di utilizzare Rytr per espanderlo con singoli paragrafi e sezioni.

Pro:

  • Il piano gratuito ti dà accesso a più di 30 lingue e più di 20 toni di scrittura, gli stessi dei piani a pagamento.
  • Rytr ha un controllo antiplagio integrato (anche sul piano gratuito).
  • Lo strumento “Riformula” ti consente di selezionare le frasi che non suonano correttamente e di riformularle automaticamente. Puoi anche usare “Continua a scrivere” per aggiungere un altro paragrafo.

Contro:

  • Il numero di opzioni disponibili in Rytr significa che potrebbe volerci un po’ di tempo per fare i conti con i diversi strumenti disponibili.

Prezzo: da 9,00$ al mese (fatturato annualmente), che ti offre fino a 100.000 caratteri di testo al mese.

9. GrowthBar

Strumento di generazione di contenuti SEO e AI GrowthBar (Screenshot)

GrowthBar è progettato per scrivere contenuti per blog e siti Web, con particolare attenzione all’ottimizzazione dei motori di ricerca. 

Quando ti registri, ti verrà chiesto di inserire l’URL del tuo sito web, le parole chiave che desideri monitorare e gli URL dei siti web dei tuoi competitor.

Pro:

  • Include una garanzia di rimborso del 100% “senza fare domande” per 7 giorni dopo il primo pagamento.
  • GrowthBar offre un’intera suite di strumenti, tra cui la ricerca di parole chiave, il monitoraggio del ranking e uno strumento di “ispettore del sito” che ti consente di approfondire i dettagli sui tuoi competitor.
  • L’editor di scrittura AI è integrato con l’editor SEO, semplificando l’aggiunta di parole chiave al tuo articolo mentre lo modifichi.

Contro:

  • Dovrai fare tu stesso un bel po’ del lavoro quando produci un post per blog, ad esempio ti verrà chiesto di scrivere uno schema (o scegliere sottotitoli da articoli concorrenti).
  • La prova gratuita dura solo 5 giorni e dovrai inserire i dettagli della tua carta di credito per registrarti.
  • Se vuoi pagare mensilmente anziché annualmente, i prezzi sono significativamente più alti (costandoti circa il doppio in totale).

Prezzo: da 29$ al mese (pagati annualmente), che ti offre 25 profili di contenuti AI e 500 generazioni di paragrafi AI.

10. Surfer SEO

Strumenti per l'ottimizzazione e la creazione dei contenuti di Surfer SEO AI (Screenshot)

Surfer SEO è progettato per l’ottimizzazione SEO e in realtà non scrive il contenuto per te. 

Tuttavia, se il motivo principale per utilizzare il software di scrittura di contenuti AI è migliorare il posizionamento su Google dei tuoi articoli, potrebbe essere un’ottima soluzione.

Con il generatore di contorni incluso, puoi strutturare rapidamente e facilmente i tuoi contenuti: l’intelligenza artificiale genererà sottotitoli per te (e assicurerà che tutti i contenuti siano unici).

Pro:

  • Puoi connettere Surfer SEO con Jasper, se utilizzi Jasper per creare i tuoi contenuti.
  • SurferSEO si integra anche con Google Docs e WordPress per semplificare la scrittura e la pubblicazione di post sul blog.
  • Mentre scrivi, SurferSEO ti fornisce una misura in tempo reale dell’ottimizzazione del tuo articolo (mostrata come punteggio numerico su 100).
  • C’è un rilevatore di plagio integrato, che può essere rassicurante se stai utilizzando la generazione di contenuti AI o se stai modificando un articolo scritto da qualcun altro.

Contro:

  • Non puoi utilizzare Surfer SEO per scrivere effettivamente il contenuto per te, anche se i suoi strumenti di intelligenza artificiale potrebbero certamente aiutare ad accelerare molto il processo di scrittura.
  • Non esiste una prova gratuita, anche se potresti potenzialmente iscriverti e quindi richiedere un rimborso entro il periodo di rimborso di 7 giorni.

Prezzo: da 49$ al mese (pagato annualmente), che consente di ottimizzare fino a 120 articoli e controllare 240 pagine all’anno.

11. Frase

Frase AI Content Writing Generator Tool (schermata ed esempio)

Frase è un altro scrittore di contenuti AI che ti aiuta anche lato SEO. 

Puoi usarlo per creare nuovi contenuti o puoi ottimizzare i contenuti che hai già creato. 

Frase ti aiuta a elaborare uno schema per i tuoi contenuti, basato su articoli concorrenti.

Una volta che hai quello schema, puoi fare clic su un pulsante per fare in modo che Frase “scriva di questo” per ogni sezione, oppure puoi scrivere tu stesso queste sezioni. 

Puoi anche utilizzare lo scrittore AI per creare l’intero articolo.

Frase utilizza anche NLP (Elaborazione del linguaggio naturale) per aiutare con l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Pro:

  • Frase è un’opzione economica se desideri produrre solo pochi post sul blog ogni mese.
  • Puoi ottenere il componente aggiuntivo Pro per includere funzionalità extra, incluso l’accesso illimitato allo scrittore AI, per un extra di 35$ al mese.
  • Frase ora utilizza il modello OpenAI (GPT-3) che produce contenuti di qualità migliore rispetto al modello AI interno di Frase.

Contro:

  • Dovrai pagare 1$ per la prova e dura solo 5 giorni.
  • Come con Growth Bar, Frase non crea lo schema per te: dovrai scrivere i tuoi sottotitoli o scegliere quelli esistenti da articoli concorrenti.
  • Lo scrittore AI funziona piuttosto lentamente rispetto ad alcuni strumenti concorrenti.

Prezzo: da $14,99/mese, per ottimizzare fino a 4 articoli/mese e scrivere fino a 4.000 parole AI al mese.

12. Article Forge

Esempio di strumento di scrittura AI di Article Forge (screenshot dell'uso del prodotto)

Article Forge scrive articoli unici ottimizzati per i motori di ricerca e offre anche la generazione di articoli in blocco, che potrebbe essere utile se hai bisogno di creare molti contenuti SEO per il tuo sito web. 

Il suo contenuto supererà i requisiti di Copyscape (il che significa che evita il plagio) e puoi usarlo per creare lunghi articoli di 1.500 parole senza dover approvare schemi o eseguire molti passaggi aggiuntivi.

Professionisti:

  • Quando personalizzi la struttura del tuo articolo (prima di eseguire il generatore AI), puoi scegliere gli argomenti da escludere.
  • Puoi scegliere diverse lunghezze degli articoli, da circa 50 parole a circa 1.500 parole.
  • Article Forge può includere extra nel tuo articolo, come un’immagine o un video. Può persino pubblicare automaticamente articoli sul tuo blog WordPress.
  • Article Forge è un po ‘più economico di molti strumenti concorrenti, soprattutto se paghi annualmente.
  • C’è una garanzia di rimborso “senza vincoli” di 30 giorni, che si applica solo se utilizzi Article Forge per creare meno di 10 articoli.

Contro:

  • La prova gratuita dura solo 5 giorni e per accedervi dovrai inserire i dati della tua carta di credito o PayPal.
  • Article Forge impiega un paio di minuti per produrre ogni articolo: un po’ più lento di altri strumenti di intelligenza artificiale, che danno una risposta quasi istantanea.
  • Se vuoi pagare mensilmente, dovrai pagare complessivamente il doppio rispetto alla quota annuale.
  • L’immagine scelta dall’IA potrebbe non essere particolarmente adatta al tuo articolo.

Prezzo: da 13$ al mese, fatturato annualmente, che ti dà fino a 25.000 parole al mese.

13. WordTune

Schermata di Wordtune Blogging AI Tool (Scrittore di contenuti).

WordTune è uno strumento di riscrittura: puoi usarlo per migliorare il testo che hai prodotto con uno scrittore di contenuti AI, oppure puoi usarlo per rielaborare un articolo che hai scritto tu stesso.

Oltre alla funzione di riscrittura, WordTune offre un “riepilogo” per creare una versione breve di documenti lunghi, aiutandoti a raccogliere le informazioni più rapidamente. 

WordTune ha anche la funzionalità per accorciare ed espandere passaggi di testo, il che potrebbe essere utile se stai riutilizzando il contenuto per un mezzo diverso.

Pro:

  • Puoi provare WordTune istantaneamente e gratuitamente, semplicemente pubblicando un piccolo campione di testo nella casella sulla loro home page. Ciò offrirà diverse riscritture.
  • WordTune si integra con Google Chrome (e altri browser) in modo da poterlo utilizzare su vari siti web.
  • Puoi rimanere sul piano gratuito per tutto il tempo che desideri, anche se tieni presente che offre solo 10 riscritture al giorno.

Contro:

  • Il piano mensile ti costerà il 60% in più in un anno rispetto al piano annuale.
  • Non puoi usare WordTune per creare contenuti completamente originali, solo per parafrasare (o accorciare/espandere) contenuti che già possiedi.

Prezzo: da 9,99$ al mese (fatturato annualmente), che ti offre riscritture illimitate e la possibilità di riscrivere interi paragrafi.

3 domande comuni sugli strumenti di scrittura di contenuti AI alternativi a ChatGPT

Abbiamo visto molti fantastici strumenti di scrittura di contenuti AI che potrebbero portarti nuova ispirazione, aiutarti a creare contenuti più velocemente e migliorare la tua scrittura. 

Ma potresti ancora avere alcune domande o dubbi sull’utilizzo degli strumenti di scrittura AI.

Facciamo chiarezza.

Usare uno scrittore di intelligenza artificiale significa barare?

Scrivere articoli di blog, post sui social media, copy per landing page e/o altri contenuti online utilizzando uno scrittore di intelligenza artificiale non è imbrogliare. 

Molti blogger usano i ghostwriter per creare contenuti per loro o intervenire in varie fasi del processo di scrittura (me compreso), magari modificando leggermente questo contenuto prima di metterci sopra il proprio nome: quello che stai facendo con uno scrittore di intelligenza artificiale non è molto diverso.

Se sei un solopreneur o una piccola startup, l’utilizzo di uno scrittore di intelligenza artificiale potrebbe aiutarti a competere in condizioni di parità con aziende molto più grandi.

Naturalmente, ci sono alcune situazioni in cui l’utilizzo di uno strumento di scrittura basato sull’intelligenza artificiale potrebbe essere considerato un imbroglio. 

Se stai lavorando a un documento accademico, ad esempio, è probabile che la tua università proibisca l’uso di strumenti di intelligenza artificiale (proprio come proibirebbe l’uso di un ghostwriter).

La scrittura AI fa male alla SEO?

La scrittura AI, di per sé, non è migliore o peggiore per la SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) del tuo blog rispetto ai contenuti che scrivi tu stesso.

Tuttavia, molti strumenti di scrittura di contenuti AI includono il supporto SEO integrato.

Ad esempio, a un livello molto semplice, potresti assegnare allo strumento una parola chiave e la includerà in tutte le varianti del titolo del post del tuo blog. 

Alcuni blogger non si ricordano di farlo (o non si rendono conto di quanto sia cruciale per la SEO) … il che significa che la scrittura AI potrebbe effettivamente essere migliore per la SEO rispetto allo scrivere il contenuto in autonomia.

È importante modificare il contenuto prodotto dal tuo strumento di intelligenza artificiale, utilizzando le migliori pratiche SEO per assicurarti che abbia buone possibilità di posizionarsi bene. 

Dovresti anche editarlo per leggibilità, voce, tono e adattarlo al tuo stile di scrittura.

Come posso utilizzare uno strumento di scrittura AI?

Il modo migliore per iniziare con uno qualsiasi degli strumenti di scrittura AI di cui sopra è registrarsi per un account gratuito.

Se hai la possibilità di inserire informazioni extra (come parole chiave o il tono che desideri), fallo: più informazioni fornisci all’IA, migliori saranno i risultati.

Non pubblicare semplicemente il contenuto prodotto dallo strumento, per quanto sia bello a prima vista. 

Dovrai leggere attentamente, ricontrollare eventuali fatti o statistiche e dedicare un po’ di tempo all’ottimizzazione del tuo articolo per la SEO al fine di produrre contenuti veramente di alta qualità. 

Alcuni autori di contenuti AI includeranno sottotitoli per te, ma se lo strumento scelto non lo fa, assicurati di aggiungerli per aiutare a suddividere il tuo post.

Molti strumenti di scrittura di contenuti di intelligenza artificiale imparano a conoscere il tuo stile e le tue preferenze nel tempo, quindi una volta trovato uno strumento con le caratteristiche e le funzionalità chiave di cui hai bisogno, seguilo. 

In questo modo, si spera che il contenuto che produce richieda sempre meno modifiche nel tempo.

Il modo migliore per vedere la scrittura di contenuti AI è come un processo collaborativo, non uno che sostituisce completamente gli scrittori umani. 

Dai allo strumento un punto di partenza o un’idea, lo strumento ti propone un contenuto approssimativo, quindi è tuo compito modellare quel contenuto e trasformarlo in qualcosa che possa rappresentarti e comunicare come te.

Diventa creativo utilizzando gli strumenti di scrittura di contenuti AI

Sei pronto a provare la scrittura di contenuti AI? 

Che si tratti di qualcosa che non avevi nemmeno preso in considerazione prima di oggi, o qualcosa a cui sei interessato da un po’ di tempo, è davvero facile iniziare.

Quasi tutti gli strumenti che ho elencato sopra offrono una sorta di prova gratuita, quindi scegline uno che ti piace e crea dei contenuti unici usandolo.

Non dimenticare che dovrai dare al tuo articolo di blog un bel titolo e concederti abbastanza tempo per modificare il contenuto in modo che il tuo blog post si adatti perfettamente al tuo brand e al tuo stile.

Hai bisogno di ulteriore aiuto per scrivere post di blog accattivanti? Dai un’occhiata ai miei suggerimenti su come scrivere un articolo che le persone vorranno davvero leggere, che include un template e un tutorial passo-passo.

5 1 Voto
Valutazione Articolo
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Scopri i miei servizi!

Dove imprenditori, freelance, creators e influencer trovano la soluzione alle proprie esigenze.

 

Ti accompagno nella creazione, lo sviluppo e la crescita del tuo business.

Dalla consulenza di web marketing strategico e operativo, allo sviluppo di siti web ed eCommerce.

0
Ti è stato utile? Per favore, lascia un commentox
()
x

AI Letter - Iscriviti Gratis!

Ricevi guide, tecniche, strategie, tools e consigli esclusivi per dominare l’intelligenza artificiale e metterla al servizio della tua vita e del tuo lavoro.